top of page

Risottino ai lamponi e casolet.

Proprio a causa della grande diffusione e delle origini "umili", il Casolet è molto impiegato nella cucina tipica della Val di Sole e dell'intera regione.

Il Casolet compare ovviamente in tutti i taglieri di formaggi e salumi, ma viene anche largamente utilizzato per la preparazione di piatti più complessi...


Ingredienti:

(per 4 persone)


Preparazione:


  1. Preparare il brodo vegetale con una carota, una cipolla, una costa di sedano e due foglie di alloro ben pulite, aggiungere 1 litro di acqua e far bollire per circa 20 minuti, dopodiché tenere in caldo per la cottura del risotto;

  2. Reidratare i lamponi in acqua, lasciarne qualcuno da parte per guarnire il piatto;

  3. In una casseruola con dell'olio extra vergine di oliva fondete del burro e aggiungete il riso, lasciate tostare con la cipolla bianca tritata un paio di minuti a fuoco moderato girando con un cucchiaio di legno, sfumate con il vino bianco, evaporate la parte alcolica e poi versate il brodo mestolo dopo mestolo mescolando delicatamente, lasciando asciugare di volta in volta prima di aggiungerne altro;

  4. A metà cottura aggiungete il Casolet a dadini e poi, quasi a fine cottura, i lamponi;

  5. Spento il fuoco regolate il sale e il pepe e mantecate il risotto con poco Trentingrana e il burro crudo;

  6. Guarnite con i lamponi e servite;




Buon appetito, commenta se ti è piaciuto e tagga @masotoffe se fai una foto...

18 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page